Frattura vertebrale

CIFOPLASTICA

Lo scopo della Cifoplastica con Palloncino è di ri-sollevare e stabilizzare un corpo vertebrale schiacciato. Questo è importante perché altrimenti i micromovimenti irriteranno il periostio (la membrana che riveste la superficie esterna di tutte le ossa) e questa è la causa principale del dolore intenso. L’intervento si svolge in una posizione tale che la curvatura della colonna vertebrale stia già portando all’erezione e alla decompressione del corpo vertebrale. Tramite due cannule inserite attraverso un’incisione cutanea dalla parte posteriore sotto il controllo a raggi X vengono spinte in avanti fino al corpo vertebrale e un catetere a palloncino viene inserito attraverso ciascuna di esse. Vengono poi gonfiati sotto controllo a raggi X. Nella maggior parte dei casi ciò porta ad un ripristino simmetrico dell’altezza del corpo vertebrale . Dopo il drenaggio del liquido dai cateteri a palloncino rimarrà una cavità definita nell’osso vertebrale. Attraverso le cannule di lavoro può essere riempito con cemento osseo viscoso – questo sarà fatto di nuovo sotto controllo a raggi x. Entro pochi minuti il ​​cemento osseo si indurirà e stabilizzerà in modo permanente il corpo vertebrale. Vengono quindi prevenute ulteriori fratture di questa vertebra. L’intervento viene eseguito in anestesia locale o anestesia generale breve. I pazienti trarranno beneficio dal sollievo immediato dal dolore e dal rapido ritorno alle normali attività della vita quotidiana.

Add Comment